Santo del giorno


san francesco d'assisi pastore e martire

Visite

 

Giorgio La Pira amava ripetere “Dobbiamo diventare responsabilmente profeti della pace escatologica. Per questo occorre la fede” [1] e per questo pregava. [2] Nel 1939 Egli scrisse: «Il nostro tempo – per tanti aspetti così tragico! – è ormai maturo per ricostruire attorno alla sede di Pietro quell’unità fra le nazioni vanamente cercata altrove. Molti indici lo dimostrano: nello smarrimento universale non brilla oggi che una sola speranza: quella del Pontificato romano. Et fiet unum ovile et unus pastor (S. Giov. 10, 16)». [3]

 

[1] G. La Pira, Unità disarmo e pace, Firenze 1971, passim.

[2] La preghiera per Giorgio La Pira è un “problema politico”: l’espressione è di J. Danielou, L’orazione problema politico, Roma 1993, pp. 30 s. (tr. it. di L. Marinese); vedi P. Catalano, “La Pira ‘personalità monolitica’: le note nel Digesto”, in Il Veltro, XLI, 1997, pp. 45 ss.; cfr. R. de Figueiredo Marcos, “O rosário e o valor do silêncio”, in Giovanni Paolo II. Le vie della giustizia. Itinerari per il terzo millennio. Omaggio dei giuristi a Sua Santità nel XXV anno di pontificato, a cura di A. Loiodice e M. Vari, Roma 2003, pp. 1080 ss., a proposito del valore della preghiera per la pace.

[3] G. La Pira, “Premessa” a Principî 6-7, giugno-luglio 1939 (pp.121-125), p. 125.

 

*******

 Preghiera di Giovanni Paolo Magno 

*******

Cammino di Quaresima 2012

*******

Celebrazione dei Vespri e Te Deum di ringraziamento per l’anno trascorso (31 dicembre 2011)

 *******

Novena al Beato Contardo Ferrini

*******

Orazione da dirsi alla Piaga della Spalla di Nostro Signore

*******

Postulazione della causa di canonizzazione del Servo di Dio Rosario Livatino

*******

Preghiera del giurista (personalmente dettata dal Sommo Pontefice Pio XII)

*******

Preghiera dei giuristi (Memoria del Beato Contardo Ferrini)

*******

Te Deum